Campi padel, vetri e manutenzione specializzata

Uno degli elementi essenziali dei campi padel è certamente l’utilizzo delle pareti in vetro che sta a poco a poco sostituendo quelle in cemento. Ma la scelta del vetro è solo stilistica oppure funzionale? E come si può provvedere alla corretta manutenzione del campo padel in vetro? Ecco tutto quello di utile che si deve sapere sull’argomento.

Vetri campo padel: una scelta non solo di stile

A differenza di quanto si potrebbe pensare, l’utilizzo dei vetri campo padel non è solo una questione estetica, legata ad una migliore visione di gioco, ma c’è soprattutto una motivazione funzionale che spinge ad adottare una soluzione del genere, perché con il vetro il gioco risulta essere molto più fluido e consente di effettuare delle giocate spettacolari che prima non si erano mai viste in una gara di padel.

Come tutti i giocatori di questo sport sanno molto bene, una delle regole principali del padel è quella che obbliga la pallina a rimbalzare prima a terra e poi sulla parete o sulla grata di metallo che circonda il campo da gioco. Proprio per questo motivo la presenza del vetro consente una maggiore velocità di rimbalzo e una notevole flessibilità che sicuramente rende la partita fra i giocatori molto più interessante.

Perché la costruzione campo padel con vetro

Il padel fino a qualche anno fa è sempre stato considerato il fratello minore del tennis ma, rispetto a quest’ultimo, meno spettacolare dal punto di vista delle giocate, anche perché le dimensioni più ridotte del campo rendono effettivamente meno avvincente gli scambi e gli effetti della pallina. Probabilmente per questo motivo nel 1989 l’argentino Jorge Galeotti ha ideato un campo da padel in vetro, trasportabile, così da essere spostato ovunque si decidesse giocare: il successo e l’approvazione da parte del pubblico durante il suo primo utilizzo, a Mar del Plata, non hanno potuto che confermare la sua intuizione. Il debutto del campo in vetro di padel in Europa è datato 1992 a Siviglia mentre in Italia sbarcherà solo nel 1994 a Ravenna, in particolare al Lido di Savio. Oggi l’utilizzo del vetro nei campi da padel sta diventando una consuetudine, ma esclusivamente nei campi più attrezzati che vogliono offrire ai propri clienti un’esperienza di gioco davvero unica.

Come avviene l’installazione dei vetri nel campo padel

Ovviamente, anche chi non è esperto del settore si renderà conto che i campi di padel di questo tipo non sono realizzati con vetro comune, ma con un materiale trattato in modo particolare perché deve garantire sicurezza e soprattutto una grande resistenza. Proprio per garantire queste caratteristiche, si utilizza nella maggior parte dei casi il vetro temperato, generalmente più resistente di ogni altro prodotto simile alternativo, che viene tagliato con il laser per garantire i bordi arrotondati agevolando così l’installazione. Inoltre si prediligono lastre di uno spessore che va dai 10 ai 12 millimetri e che successivamente vengono montate in strutture di acciaio, che servono per renderle più stabili e meno suscettibili alle vibrazioni. Fra un pannello e un altro, poi, vengono installati degli strati di gomma anti-urto, in modo tale che le lastre non possano impattare fra di loro e causare non solo vibrazioni ma essere proprio a rischio rottura.

Consigli per la manutenzione dei vetri del campo padel

Una struttura del genere, ovviamente, richiede una certa manutenzione per essere certi che nel corso del tempo non si causino crepe che possano rendere il campo pericoloso. Ma come deve avvenire tale manutenzione? Il primo consiglio che si deve seguire è quello di effettuare dei controlli periodici campo padel, perché anche se il vetro utilizzato è molto resistente, può accadere che i vetri entrino in contatto fra loro frantumandosi in mille pezzi. In particolare si deve verificare che la gomma anti-urto, che viene utilizzata fra un pannello e l’altro, non si consumi altrimenti si corre il rischio di causare un danno strutturale molto importante. Se durante il gioco i vetri iniziano a vibrare, poi, si può provare a stringere i bulloni di congiunzione al fine di renderli più stabili. Infine, i vetri vanno puliti con un panno inumidito in una soluzione di acqua e detergente delicato, per mantenerli sempre brillanti e privi di aloni.

A chi rivolgersi per la costruzione di campi padel con vetro

Anche se i vetri campo padel sono realizzati con grande accuratezza e materiali innovativi, è però importante che vengano installati in modo altrettanto scrupoloso, visto che una piccola disattenzione può causare una frantumazione del vetro stesso, rendendolo pericoloso. Per evitare qualsiasi problema, è meglio rivolgersi alla professionalità di specialisti del settore, esperti nella costruzione e nella manutenzione dei campi di padel, proprio come lo staff di Servizi Edili Roma, da anni un punto di riferimento in tale ambito. La ditta è in grado di assicurare non solo la costruzione e l’installazione dei campi padel ma soprattutto la loro manutenzione, al fine di renderli sicuri e performanti per lungo tempo.