Vendita diamanti da incastonare

Un diamante permette di impreziosire qualsiasi gioiello come anelli e orecchini: una pietra preziosa che da sempre stuzzica l’interesse, soprattutto delle donne, e che può essere incastonato per rendere esclusivo e unico nel proprio genere ogni articolo.
Vendere diamanti è un’attività che deve però essere effettuata esclusivamente da professionisti del settore, che possono proporre determinate garanzie. Infatti, a differenza dell’oro e di altri metalli preziosi per i quali la valutazione può essere facilmente effettuata tenendo soltanto conto delle quotazioni in tempo reale e del peso, per i diamanti il discorso è ben differente. Il valore può oscillare in maniera considerevole in funzione del numero di carati, del taglio e di molto altro.

Vendita diamanti da incastonare

Un diamante da incastonare, è un prodotto esclusivo che può consentire di personalizzare ogni genere di oggetto prezioso come un paio di orecchini. Dunque, se si vuole acquistare dei diamanti certificati, magari per omaggiare una persona cara per un evento particolare della sua vita, è possibile farlo rivolgendosi esclusivamente ad aziende specializzate nella vendita di diamanti a Roma. In questo modo si possono evitare tante problematiche e possibili rischi, oltre che pagare il prodotto per il suo reale valore.
Acquistare un diamante o un anello con diamanti senza conoscere minimamente il mercato, mette l’acquirente in grande difficoltà perché potrebbe commettere incresciosi errori dovuti alla non conoscenza del settore, con evidenti sprechi di denaro. Bisogna quindi rivolgersi a un team di professionisti gemmologi, che hanno alle spalle tanti anni di esperienza e una formazione adeguata che permette loro di effettuare una valutazione oggettiva e di rispondere al meglio alle esigenze e alle richieste del cliente. Il percorso formativo, è caratterizzato da tanti anni di studio e di pratica. Per cui per scegliere l’interlocutore adatto, è sempre opportuno approfondire le conoscenze nell’ambito e informarsi sulle certificazioni e sulle competenze specifiche.

Come avviene la valutazione dei diamanti

La valutazione dei diamanti è da sempre tematica estremamente annosa e che molto spesso ha causato tanta confusione, il che va sempre a discapito del compratore. Non è un aspetto di scarsa importanza, in quanto il diamante rappresenta la pietra più preziosa del mercato, e le cifre sono importanti a prescindere dalle proprie disponibilità economiche.

Il miglior metodo per effettuare una valutazione è quello delle 4C. Tecnica, che è stata inventata e brevettata per la prima volta dal GIA ossia dalla Gemological Institute of America di New York. Come già evidenziato in precedenza, per una corretta valutazione occorre tenere in considerazione alcune caratteristiche imprescindibili del diamante, le famose 4C.
Si tratta del peso che in inglese viene indicato con il termine carat, del taglio ossia cut, il colore e la purezza (clarity). L’insieme dei riscontri di questi 4 parametri, consentono al gemmologo di individuare un valore di mercato realistico in piena sintonia con le oscillazioni del momento.

L’importanza della certificazione

Per evitare di ritrovarsi con un diamante di valore molto inferiore a quello reale, o di dover fare i conti con un clamoroso falso, è fondamentale richiedere la certificazione e valutarne l’originalità. Tutti i parametri che abbiamo appena definito con il metodo delle 4C, permettono la redazione del certificato gemmologico del diamante che, volendo fare un paragone abbastanza calzante, rappresenta una sorta di carta d’identità univoca che viene riconosciuta praticamente in tutto il mondo.
Il primo aspetto interessante della certificazione, è che può essere redatta e rilasciata esclusivamente da gemmologi riconosciuti dal sistema internazionale con alle spalle un percorso formativo ufficiale. In aggiunta la valutazione, deve essere effettuata con il supporto di attrezzature specifiche di ultima generazione grazie alle quali si possono evidenziare nel dettaglio tutte le caratteristiche della gemma e sviluppare un certificato adeguato.

Il consiglio è sempre quello di rivolgersi a strutture di vendita diamanti a Roma caratterizzate dalle necessarie certificazioni e con tanti anni di esperienza alle spalle., come Diamanti Anversa. Presso questo negozio è possibile fruire della vendita di diamanti da incastonare per personalizzare ogni gioiello, come un anello di fidanzamento. Tra l’altro, si potranno anche sfruttare le competenze e le professionalità di tecnici e orafi qualificati che sapranno realizzare un lavoro a regola d’arte unico e inimitabile.